Risveglio mattutino

ritiro coppie 1Dal desiderio di 2 sorelle di chiesa nasce l’iniziativa del “risveglio mattutino”. Guardandosi attorno avevano notato un raffreddamento nella fede da parte di diversi fratelli di chiesa. Così hanno deciso di non lasciarsi trascinare da questa ondata, ma di provare ad andare contro corrente e generare un’ondata diversa. Sentivano l’esigenza di ricaricarsi spiritualmente e di invocare la presenza dello Spirito Santo. Pensavano fosse egoistico sperimentare da sole questa potenza, così hanno deciso di coinvolgere tutti i fratelli che ne avrebbero sentito il desiderio, andando a trovarli personalmente a casa. L’orario sembrava un po’ scomodo inizialmente… alle 6:15 del mattino, per dedicare a Dio le ore più belle della giornata, quei momenti in cui la mente è serena e sgombra.
risveglio mattutino 2Venerdì 22 Maggio ha preso avvio l’iniziativa a casa della prima sorella. Nel giro di meno di venti giorni, il gruppo è cresciuto in maniera esponenziale.. da 3 a 22 persone!
In ogni casa in cui si entra il gruppo accende una piccola candelina simbolica, come augurio che la fiammella dello Spirito Santo possa essere sempre accesa nella vita di quella famiglia e dei presenti. Segue poi un momento in cui ogni persona legge un testo, e a conclusione pregano tutti in ginocchio, invocando la discesa dello Spirito Santo.
La gioia e la pace sperimentata è tale da stimolare anche i più dormiglioni ad essere presenti mattina dopo mattina.
L’entusiasmo, inoltre, è contagioso… infatti sempre nuovi fratelli e qualche simpatizzante si stanno aggiungendo al gruppo!
Un’esperienza davvero potente ed edificante… provare per credere!
Che Dio possa trovarci così, uniti in preghiera, fino al suo ritorno!

[ Debora Centorrino ]

Potrebbero interessarti anche...